Amazon Prime day 2017

È appena terminato l’Amazon Prime Day 2017, appuntamento tanto atteso da tutti i clienti Amazon Prime, occasione per acquistare numerosi prodotti scontati, appartenenti alle più diverse categorie. Il periodo delle offerte lampo ( e non) di Amazon Prime 2017 partiva dalle ore 18 del 10 luglio fino alle 23:59 dell’11 luglio 2017. 

Un mio caro amico mi ha chiamato entusiasta dell’acquisto, scontato di oltre duecento euro, del robot aspirapolvere Roomba 871 e io stessa ho messo nel carrello due bracciali fitbit per i miei genitori, risparmiando circa ottanta euro. 

Ma come si sono mosse le grandi catene di elettrodomestici? Non sono state a guardare e hanno trovato alcune soluzioni con l’intenzione di creare disturbo nelle due stesse giornate.

MediaWorld ha inventato gli X Days, campagna di offerte lampo sul loro sito internet, i prezzi erano interessanti e la catena di elettronica aveva proposto la spedizione gratuita. Anche Unieuro ha creato offerte online con gli “Sconti da (A)MARE”,  classici ribassi scelta ampia, fino a trecento articoli in promozione. L’altro punto di riferimento per chi acquista elettrodomestici online, ePRICE, non si è tirata indietro e ha lanciato il FUORITUTTO, “più di 1.000 offerte” con sconti fino al 70%. 

A prima vista queste mi sono sembrate soluzione poco aggressive anche dal punto di vista della comunicazione, senza infamia e senza lode, semplicemente un voler far sentire la propria presenza. Quanti clienti acquistando online su mediaworld e unieuro sono stati attirati veramente da questo tentativo di disturbare Amazon?  Non e invece possibile che abbiano osservato le promo in quei giorni e tornando oggi per acquistarle online siano rimasti delusi nel non averle trovate? Il cliente online non si fa molte domande ma quando si tratta di elettrodomestici invece raccoglie informazioni e riflette molto, prima di cliccare “acquista”. Non sarebbe stato più interessante muoversi su un piano diverso da quello del prezzo, in questi due giorni oppure lasciare la promozione online più a lungo?

Vorrei tanto sapere i risultati effettivi che queste operazioni di disturbo hanno portato alle grandi catene e i dati d’acquisto di elettrodomestici e hi-tech dell’Amazon Prime day 2017! Ora provo ad informarmi.

Secondo me, purtroppo le grandi catene di elettrodomestici ed elettronica stanno cercando di competere questo colosso mettendosi sul suo stesso piano e sottovalutando il suo avanzamento, lento e inesorabile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.