Black Friday 2020

In questo particolarissimo 2020 è importante riuscire a scegliere bene gli elettrodomestici da acquistare durante il Black Friday.

Troppe offerte, prezzi che cambiano di giorno in giorno, logistica mal funzionante, siti che vanno in crash quando siete in coda per aspettare di entrare e approfittare delle promozioni.

Il mio articolo si divide in due parti: la prima in cui vi consiglio i siti da cui potete acquistare serenamente e le accortezze da avere.

La seconda invece con i prodotti scontati che troviamo su Amazon , dove come l’anno scorso ho selezionato alcuni prodotti davvero validi in affiliazione.

ACQUISTARE ELETTRODOMESTICI DA SITI AFFIDABILI

ONLINESTORE

Sito nato e residente in Alto Adige, a volte un pò caro rispetto alla media degli altri rivenditori ma i prodotti arrivano sempre. Ci lascia la possibilità di scegliere prodotti ricondizionati anche nella sua parte Outlet e ha il servizio di ritiro presso i propri magazzini logistici di Bolzano e Milano.

eprice

Dopo un periodo di grande difficoltà nei due anni passati sta tornando a regime anche grazie all’apertura a soggetti terzi, in stile Amazon. In pochi fanno attenzione ma sul menu a tendina del portale è possibile vedere i prodotti acquistabili direttamente da eprice o da altri rivenditori, o da entrambi. Prima di comprare qualcosa, verificate quindi sempre da dove proviene il prodotto che vi interessa.

Unieuro

Molto interessante la spedizione gratuita praticamente su quasi tutti gli elettrodomestici, data la bassa cifra. Il ritiro in negozio è comodo ma un pò macchinoso. Senza dubbio lo consiglio per i prezzi competitivi e per il post vendita, potete sempre poi contare su una rete capillare di negozi specializzati e personalmente, ci ho trovato la gente più preparata.

Mediaworld

Per due volte con il sito crashato, nonostante faccia dell’acquisto online una bandiera da sempre, non ha fatto proprio una bellissima figura in questo novembre 2020. Per quel che mi riguarda è sempre meglio acquistare sul loro sito che nei punti vendita, c’è molta dispersione e a parte qualche addetto di reparto veramente bravo, si viene lasciati a se stessi. Le schede tecniche sono molto dettagliate e curate.

euronics

Dopo un periodo di oblio online e offline si sono ripresi benissimo nell’ultimo anno e stanno guadagnando terreno rispetto ai precedenti, sia come prezzi che come servizio. I prezzi di consegna non sono altissimi e riusciamo così ad avere prezzi competitivi.

I miei consigli in generale poi sono questi:

  1. Non acquistate i prolungamenti di garanzia che vi consigliano alla fine dell’ordine. Registrate piuttosto i vostri prodotti sul sito dei rispettivi brand in modo da poter ricevere eventuali promozioni dedicate e poter aiutare i CAT autorizzati in caso di acquisto di prolungamenti ufficiali di garanzia.
  2. Evitate la dicitura “disponibile dal..” . Fatelo davvero se non avete fretta ma io, anche non la avessi non vorrei poi trovarmi un giorno a leggere la mail con “ci dispiace vi rimborsiamo o facciamo un buono perché il prodotto non è disponibile”.
  3. Controllate sempre da dove arriva il vostro prodotto. Acquistare da un portale non è una garanzia a tutto tondo, verificate chi vi vende quel prodotto per essere poi tutelati nel post vendita.

AMAZON

Ecco qui sotto, divisi per categoria, gli sconti secondo me migliori per rapporto qualità/prezzo e di marchi assolutamente affidabili e conosciuti.

Prima però, in generale per quel che riguarda questo portale:

  1. Acquistate dove c’è effettivamente uno sconto ben esplicitato e non solo la scritta “black friday”.
  2. Ci sono brand più presenti di altri perché ci sono accordi commerciali quindi valutate bene.
  3. Se potete, acquistate subito per evitare saliscendi improvvisi di prezzo.

LAVATRICE

ASCIUGATRICE

FORNO AD INCASSO

FRIGGITRICE AD ARIA

FRIGORIFERO COMBINATO

MACCHINA DEL CAFFE’ AUTOMATICA

MICROONDE

SLOW-COOKER

TELEVISORE

PIANO INDUZIONE 60 CM

UMIDIFICATORE

DEUMIDIFICATORE

ASCIUGACAPELLI

MACCHINA PER IL SOTTOVUOTO+ACCESSORI

ROBOT DA CUCINA

ESTRATTORE DI SUCCO A FREDDO

SCOPA ELETTRICA CON FUNZIONE LAVAPAVIMENTI

TERMOVENTILATORE

SPAZZOLINO ELETTRICO

ROBOT ASPIRAPOLVERE

Gli elettrodomestici ideali per i nostri pavimenti.

Se ne sentono di tutti i colori riguardo alla pulizia dei pavimenti: scope a vapore usate ovunque, detergenti aggressivi o bio, spazzole sbagliate, lucidatrici e i famosi aloni che non scompaiono mai. Per questo motivo ho chiesto a Rita di “Edilizia Roscini”, che di pavimenti e materiali decisamente se ne intende, un parere su come si possono pulire efficacemente le più comuni tipologie.

Ecco il suo testo e i suoi consigli.

Pavimento in laminato

  • Come è fatto

Il laminato si ottiene dalla composizione di più strati in diversi materiali. L’ultimo è costituito da un sottile film trasparente che funge da protezione.

  • Come si pulisce

Per la pulizia quotidiana è sufficiente usare l’aspirapolvere ma non a setole dure perché graffiano lo strato protettivo) e panni in microfibra.

Per una pulizia più profonda, si può usare un panno da pavimenti ben strizzato con detersivo neutro.

  • Cosa non fare

Siccome il laminato teme l’umidità, non bisogna usare panni da pavimento troppo bagnati né gettare acqua direttamente sul pavimento. No assoluto anche alla pulizia a vapore.

Pavimento in parquet

  • Come è fatto

Che sia massello o prefinito, è sempre costituito da legno naturale e come tale, non ama l’umidità.

  • Come si pulisce

Per la pulizia quotidiana è sufficiente usare una scopa con frange oppure un aspirapolvere o scopa elettrica con spazzole per parquet o anche salviette elettrostatiche.

Può anche essere lavato ma con panno ben strizzato e con l’utilizzo di detergenti secondo l’indicazione del produttore  del parquet.

  • Cosa non fare

Anche il parquet teme l’umidità e quindi non bisogna usare panni da pavimento troppo bagnati né gettare acqua direttamente sul pavimento.

Non è indicato l’uso di detergenti schiumosi, acidi, corrosivi, abrasivi che ne intaccherebbero la finitura superficiale. No assoluto anche alla pulizia a vapore.

Pavimento in graniglia- cementina- pastina

  • Come è fatto

Sono prodotti costituiti da due strati, di cui l’ultimo, molto sottile, è quello di finitura. Trattandosi di materiali composti con cemento, polveri minerali, marmo in grani ecc, tendono per loro natura, ad assorbire e quindi hanno bisogno di uno strato di cera superficiale.

  • Come si puliscono

Per la pulizia ordinaria si può usare scopa e panno morbido o aspirapolvere in tutte le sue varianti. Sarebbe meglio passarlo tutti i giorni, quindi anche un robot aspirapolvere potrebbe essere l’ideale per evitare che si depositino residui che potrebbero macchiare la superficie.

Periodicamente andrebbe ripristinato lo strato di cera protettiva.

  • Cosa non fare

Non usare mai prodotti acidi, disincrostanti, detergenti anticalcare o comunque troppo aggressivi. Sconsigliata la pulizia con vapore perché potrebbe intraccare lo strato protrttivo di cera.

Per avere ulteriori informazioni o parlare con Rita e saperne di più ecco il link al loro sito Internet con i contatti: https://www.ediliziaroscini.com

Rock’ n’ Roll Robot

So che la tradizione è quella di farlo l’8 di Dicembre ma sotto un certo pressing famigliare l’altro ieri ho comprato l’albero di Natale. Quello vero, quello in vaso, quello che quando il fioraio lo ha portato in casa, Giulio è impazzito di gioia urlando: “TANNENBAUM!”

Ebbene io credevo fossero solo i gatti a sabotare gli addobbi natalizi e invece il mio cane voleva assaggiare le palle luminose, le campanelle e pure gli angioletti di legno, infilandoci il muso dentro. Ad ogni tentativo, aghi e peli dappertutto. Ora, l’albero lo sto curando bene e non è in una stanza troppo calda, anzi è nella più fresca della casa, lontano dal riscaldamento e idratato per bene ma PERDE GLI AGHI, CHIARAMENTE.

Così come i miei cani perdono i peli e mio figlio sparge briciole. Ho resistito fino ad ora ma questo Natale mi arrenderò al robot aspirapolvere.

Sicuramente dovrà essere adatto ai pavimenti duri perchè tutto il pavimento è in cementine di graniglia, non è così necessario il sensore anti-caduta perchè la casa è interamente su un piano. Fondamentale per me saranno il filtro per i peli degli animali domestici, il timer e magari anche l’app diretta su telefono perchè in questo modo potrò avviarlo quando voglio, considerando la mia sbadataggine mi ricorderei che è il caso di farlo funzionare solo una volta uscita di casa.

Ricordatevi però sempre che il robot  non può sostituire totalmente l’aspirapolvere tradizionale perchè l’occhio umano e soprattutto femminile, vede cose che nessun robot potrà mai vedere. A volte anche immaginarie, del tipo : ” ecco un’altro coso di polvere, ah no era un’ombra.”.

Per i consigli su come utilizzarli e mantenerli al meglio ci sarà un altro articolo prossimamente.

Qui di seguito i tre robot aspirapolvere  che hanno soddisfatto i miei clienti e tra cui ci sarà anche quello che acquisterò io, provate a indovinare quale!

Ariete

La sua principale caratteristica è il diametro ridotto, (30 centimetri) che gli consente di viaggiare agilmente per casa e, quando in base ricarica, di occupare meno spazio possibile.  Sensori anti caduta, timer di partenza ritardata, telecomando e due livelli di filtrazione, primario e HEPA .

I-Robot

Adatto a pavimenti duri, in grado di pulire anche i tappeti, pulizia energica in grado di rimuovere i peli degli animali domestici, sensore di sporco, spazzole centrali basculanti e spazzola laterale per angoli. La tecnologia iAdapt fa in modo che i sensori intelligenti adattino il percorso del robot all’interno della casa evitando anche le cadute e l’app  i-Robot Home  consente di programmare le pulizie ovunque con un tocco. Acquistabili a parte i Virtual Wall tra cui è degna di nota la funzione Halo che evita che il robot, durante le pulizie vi venga tra i piedi se siete in casa.

LG

Forma quadrata, spazzolina allungata per arrivare meglio negli angoli, comando a distanza, sensore anticaduta, motore Inverter, mappatura della zona da pulire, silenzioso ( solo 60 db), batteria agli ioni di litio tra le più resistenti sul mercato, 100 minuti di funzionamento, in grado di pulire circa 150 metri quadri se a batteria completamente carica.

https://www.onlinestore.it/Casa-e-Cucina/Pulizia-della-Casa/Aspirapolvere-Robot/231714/LG-VR65710LVMP-Robot-Aspirapolvere-Motore-Smart-Inverter